Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Tag: Contraddizione

L’evangelista Luca e il primo censimento di Quirinio: dilemma storico sull’anno di nascita di Gesù.

Vi è una legittima contraddizione storico/temporale riguardo il censimento menzionato da Luca? Scopriamolo insieme……

Leave a Comment

Il tesoro di re Ciro nel Libro di Esdra 1:9-11 – Errore di calcolo o errore di traduzione?

Quando i numeri fanno la differenza!
Quando i numeri fanno la differenza!

Il Libro di Esdra, secondo l’ordine canonico attuale, insieme a Neemia ed Ester sono gli ultimi libri storici della Bibbia. La prima parte di Esdra parla del suo primo ritorno dall’esilio con Zorobabele e della costruzione del secondo Tempio (1-6); la seconda parte ci parla del suo Ministero (7-10).

Riguardo a questo Libro, la critica avrebbe riscontato una presunta contraddizione pronta a far crollare l’infallibilità della Bibbia. L’oggetto incriminato è specificato proprio nel primo capitolo ai versetti 9-11 in cui l’autore del testo ci elenca una serie di oggetti preziosi con il rispettivo numero quantitativo. Ma leggiamo più da vicino la questione:

«Ciro, re di Persia, li fece tirar fuori da Mitredat, il tesoriere, che li consegnò a Sesbasar, capo di Giuda. Eccone il numero: 30 bacinelle d’oro, 1.000 bacinelle d’argento, 29 coltelli, 30 coppe d’oro, 410 coppe d’argento di seconda scelta, MILLE altri utensili. In tutto c’erano 5.400 oggetti d’oro e d’argento. Sesbasar li riportò tutti, quando gli esuli furono ricondotti da Babilonia a Gerusalemme». Esdra 1:9-11

Leave a Comment

Chi ha ucciso Goliath, David o Elchanàn?

Chi era Elchanàn? Il Talmud ci offre la risposta!
Chi era Elchanàn? Il Targum ci offre la risposta!

In 1Samuele 17 si dice che David uccise il gigante Goliath, ma in 2Samuele leggiamo che ad uccidere Goliath non fu David ma Elchanàn. Chi era questo Elchanàn e chi dei due ha ucciso Goliath?

Leggendo a prima vista 2Samuele 21:19, sembra che il verso voglia contraddire il conto di 1Samuele 17. In primo luogo è bene ricordare che la Bibbia è la Parola di Dio infallibile. Quindi, ogni volta che troviamo qualcosa che sembra essere una contraddizione, bisogna cercare delle informazioni che aiutano a comprendere meglio ciò che la Parola di Dio vuole dire. Sappiamo altresì che è stato lo Spirito Santo ad ispirare gli scrittori biblici, per guidarci e per insegnare; così bisogna credere in Dio sapendo che Egli ha conservato la Sua Parola, senza errori, e confidando che Egli rivelerà le risposte alle nostre domande difficili.
Adesso, diamo uno sguardo più da vicino alle possibili spiegazioni che interessano 2Samuele 21:19 cominciando con ciò che generalmente sappiamo per certo. La tradizione insegna che la Bibbia, in 1Samuele 17, dice che David uccise Goliath:

«Dall’accampamento dei Filistei uscì un campione di nome Goliath, di Gat, alto sei cubiti e un palmo» (1Samuele 17:4)

«Mentr’egli parlava con loro, ecco uscire dalle file dei Filistei quel campione, quel Filisteo di Gat, di nome Goliath, ripetendo le solite parole [bestemmie]; e Davide le udì» (1Samuele 17:23)

«[David] mise la mano in tasca, prese una pietra, la lanciò con la fionda e colpì il Filisteo in fronte; la pietra gli si conficcò nella fronte ed egli cadde con la faccia a terra. Così David, con una fionda e una pietra, vinse il Filisteo; lo colpì e lo uccise, senza avere spada in mano» (1Samuele 17:49-50)

Leave a Comment