Lavoro in Israele

logo_edipiCarissimi, lo scrittore Fernando De Angelis mi ha fatto pervenire un’interessante proposta lavorativa promossa dall’associazione EDIPI (Evangelici d’Italia per Israele)

SOCIETÀ ISRAELIANA CERCA MANODOPERA ITALIANA DA ASSUMERE ED IMPIEGARE NEL SETTORE EDILE PER I PROSSIMI 10 ANNI PER UN TOTALE DI 5.000 LAVORATORI

Ecco la mail di Ivan Basana che mi è stata inoltrata da Fernando De Angelis:

Cari fratelli,
sono ormai più di ventanni che le visite sistematiche effettuate con mia moglie Andie in Israele, mi hanno trasformato da semplice turista curioso ad appassionato sostenitore del ruolo biblico che Dio ha assegnato al popolo di Israele, fino a diventare dal 2003 il presidente di Evangelici d’Italia per Israele, forse più conoscita come EDIPI.
Tra gli scopi ed obbiettivi della nostra associazione vi è quello di dare un aiuto materiale e spirituale agli Ebrei.
In tal senso vi segnalo questa iniziativa che il Governo israeliano ha attivato, in accordo al Governo italiano: una finestra di lavoro per assumere MANODOPERA EDILE ITALIANA per i prossimi 10 anni per un totale di 5.000 lavoratori.
Le istituzioni israeliane, considerata l’affidabilità e il sostegno che abbiamo dimostrato nei loro confronti, ci hanno incaricato di promuovere questa richiesta prima di tutto nell’area evangelica di nostra apparteneza.
In tal senso desidero sottolineare alcuni aspetti spirituali di questa iniziativa.
E’ un iniziativa che porta e riceve benedizioni (Gen 12:3 “Benedirò quelli che ti benedicono…e in te saranno benedette tutte le famiglie della terra”) e inoltre considerando la signoria del Signore su tutta la storia e parafrasando in qualche maniera il profeta Geremia: “Vedi, io ti stabilisco oggi sulle nazioni e sopra i regni, per sradicare, per demolire, per abbattere, per distruggere, per costruire e per piantare” (Ger. 1:10), potremo considerare un forte richiamo agli italiani di “costruire Israele” dopo che gli italiani (i romani) del 135 D.C. hanno demolito, distrutto e abbattuto Israele.
La Chiesa italiana riceverà grandi benedizioni spirituali nella consapevolezza che “…ciò che è spirituale non viene prima; ma prima ciò che è naturale; poi viene ciò che è spirituale”(1 Cor.15:46).
UN’OPPORTUNITA’ DI LAVORO RETRIBUITO …COSTRUENDO ISRAELE!
Si tratta di una richiesta di aiuto del popolo di Israele ma anche di un’importante occasione per i lavoratori italiani, in particolare del settore edile, vessati da una crisi ormai cronica o sottoposti a lavori avventizi e frequentemente irregolari.
L’allegato depliant oltre alle note informative chiarisce alcuni aspetti relativi all’arruolamento aperto ad un’ampia tipologia di qualifiche lavorative.

Alcuni dettagli tecnici

  1. Muratore 1° livello (con provata esperienza: piastrellista; intonacatore; carpentiere; pavimenti industriali. etc.) al mese €. 2.400 netto (contributi e tasse versati);
  2. Manovale o muratore 2° livello (intonacatore, assistente mastro, manodopera da cantiere) al mese €. 1.800 netto (contributi e tasse versati);
  3. Manovale generico (assistenza generica al cantiere ed al mastro) al mese €. 1.500 netto (contributi e tasse versati).
Saranno previsti premi produttività, aumenti di qualifica a merito e adobiettivi raggiunti.

Note informative:

  • Ore lavorative al mese, 210 circa;
  • Ore lavorative al giorno, 8,75 circa;
  • Vitto e alloggio pagato;
  • Biglietto aereo viaggio di andata pagato
  • Contratto annuale o triennale rinnovabile (cantieri con più di 10 anni di lavori);
  • I cantieri saranno situati nelle zone residenziali e più belle dello Stato d’Israele, con il massimo livello di sicurezza;
  • Saranno cantieri di soli Italiani;
  • Contribuzione pensionistica riversata nel sistema previdenziale Italiano;
  • Assistenza con numero verde per casi di emergenza 24 ore 7 giorni su 7;
  • Visita il sito www.goisrael.it per le informazioni generali su Israele.

Spero vivamente che qualcuno di voi lettori possa aderire a questa iniziativa. Scarica il PDF della Locandina: COSTRUENDO IN ISRAELE

Per Informazioni contattare esclusivamente i seguenti recapiti:

Tel. +39 347 9086915
[email protected]
www.edipi.net

costruendo_Israele2

Locandina progetto 

About the Author