Crea sito
Press "Enter" to skip to content

La mia biblioteca

biblioteca1Caro lettore, la mia biblioteca è molto ampia e comprende sia testi cartacei che ebooks. Decine e decine di libri presenti nella mia bacheca devono essere ancora letti. A tal motivo preferisco suggerirti solo qualche titolo del quale ne consiglio la lettura, testi che sono oggetto dei miei approfondimenti e analisi. Ormai la mia persona, cioé Daniele Salamone, è conosciuta nel web come il “critico lapidario” di vari autori, in particolare di Mauro Biglino. Ricevo tantissime mail in cui i miei lettori si complimentano per il lavoro da me svolto, e altrerttante mail in cui altri lettori mi criticano (ci mancherebbe) e purtroppo anche arrivano ad insultare la mia persona in modo del tutto ingiusto. Molti mi chiedono se le mie critiche siano “fondate”, nel senso se ho letto oppure no i testi degli autori oggetto delle mie critiche. Anzitutto, vorrei precisare che non critico mai le “persone” ma mi limito a commentare quello che le persone dicono pur mantenendo un profondo rispetto e stima per loro. Con una persona – chiunque essa sia – posso esserci amico pur non condividendone i punti di vista. Questo avviene anche all’interno dell’ambiente “religioso”: tutti siamo chiamati a rispettare e ad “amare” il prossimo nonostante non se ne condividano i punti di vista. Se dovessimo far dipendere i nostrri rapporti interpresonali da ciò che pensiamo e diciamo, allora dovremmo essere nemici di tutti, e questo non è buono. Il rispetto reciproco penso sia la prima dimostrazione di maturità sia etica che intellettuale. L’inimicizia nasce dal momento in cui decade il rispetto per l’altra persona. Se non rispetto una persona facco di quest’ultima mia nemica; se una persona non rispetta me divento io il nemico ai suoi occhi; se due persone si rispettano reciprocamente possono non essere nemici nonostante i rispettivi pensieri sono in contrasto fra loro. I pensieri sono pur sempre pensieri.

Ebbene, non mi sono mai azzardato a criticare o commentare i pensieri di una persona senza conoscerla. Anche se gli autori che ho letto e che leggero non li ho mai conosciuti di persona, posso dire di conoscerne almeno il pensiero imparandolo dai testi che scrive. Quindi, se mi avvalgo della facoltà di mettere in discussione un pensiero o una teoria è perché prima di farlo sono stato impegnato nello studio e approfondimento di quel pensiero. Il lettore realizzi che Daniele Salamone non legge libri con lo scopo di criticarne i contenuti, ma con lo scopo primario di imparare qualcosa di nuovo. Io leggo per tenermi informato, per studiare, per accrescere il mio bagaglio culturale, per tenermi aggiornato. Leggo per me. Nel caso in cui in quel medesimo testo viene espresso un pensiero, ipotesi o teoria contrari al mio, allora lo commento cercando di giustificarne i motivi per i quali mi oppongo. Credo che ciò sia lecito a chiunque e anche io mi sento parte integrante di questi “chiunque” sebbene non tutti siamo uguali.

Se poi alle mie lecite ed educate critiche si aggiungono gli insulti che ricevo dalla gente, questo non è certamente una mancanza che dipende da me, ma di chi mi critica insultandomi dietro a un monitor. Si può essere benissimo contrari al mio di pensiero, ma lo si può essere pur mantenendo il buon senso del rispetto dell’altra persona. Se molti commenti ai miei articoli non vengono approvati è proprio per questo motivo: non perché il mio commentatore abbia detto qualcosa che a me risulta scomodo o non conveniente, anzi non ho nulla da nascondere, ma proprio perché il commentatore si è rivelata essere una persona maleducata. Gli uomini delle caverne a certe persone potrerbbero dargli qualche lezione di buone maniere.

Alcuni Autori consigliati, in ordine alfabetico…

Tutti i libri evidenziati con un link sono stati da me recensiti.

Letture alternative

Apologetica

  • Alexander Schick: Il fascino di Qumran.
  • Giuseppe Guarino: 7Q5 Il Vangelo a Qumran . Il Nuovo Testamento fra i rotoli del Mar Morto;

Cultura

  • Abraham Kohen: Il Talmud;
  • Giancarlo Rinaldi: Cristianesimi nell’Antichità; La Bibbia dei pagani Voll. 1 e 2;
  • Giovanni Pettinato: La città sepolta, i misteri di Ebla – I Sumeri;
  • Giuseppe Flavio: Antichità Guidaiche – Guerre Giudaiche;
  • H.V.F. Winstone: Alla scoperta della tomba di Tutankhamun;
  • Leonard Woolley: The Sumerians;
  • Nicolas Grimal: Storia dell’antico Egitto;
  • Rashi De Troyes: Commento alla Genesi – Commento all’Esodo;
  • Rav Shlomo Gantzfried: Kitzùr Shulchàn Arùch;
  • Reinhard Junker & Siegrfied Scherer: Evoluzione, un trattato critico;
  • Sigumnd Freud: L’interpretazione dei sogni;
  • Yehuda Berg: La Kabbalah e i 72 nomi di Dio;

Saggistica

  • Alessandro Bongiovanni & Mario Tosi: Spiritualità dell’Antico Egitto;
  • Alfredo Terino: Le Origini: Bibbia e Mitologia; Chi ha scritto i “Cinque libri di Mosè”?
  • Angelo Virgillito: Il tempio perduto degli Anunnaki;
  • Daniele Arrichiello: ELOHIM – la prova del dio alieno;
  • David R. Hawkins: Il potere dei condizionamenti;
  • Fernando De Angelis: Riassunto dell’Antico Testamento – da Adamo agli Apostoli – Vol.1; Ritornare al Vangelo di Pietro e Paolo – da Adamo agli Apostoli – Vol.2; La struttura fondamentale dell’Apocalisse;
  • Gianluca Marletta: Extraterrestri: le radici occulte di un mito moderno (insieme a Enzo Pennetta) – Ufo e Alieni – L’Eden, la Resurrezione e la Terra dei Viventi
  • Jean Blum: Rennes-le-Château: Il segreto degli eretici;
  • Marco Distort: Apocalisse; Ritorno al Re – La controversia sul rapimento della Chiesa;
  • Margherita Hack: Il lungo racconto dell’Origine;
  • Michele Buonfiglio: Sulle tracce del Diluvio;
  • Mihael Georgiev: Charles Darwin, oltre le colonne d’ercole;

Questi sono solamente un minuscolo accenno alla mia biblioteca. Per conoscerla meglio è possibile consultare le bibliografie nei libri che ho pubblicato (clicca qui o qui)

Testi e strumenti consigliati per lo studio della Bibbia

Qui di seguito voglio suggerirvi qualche strumento utile per le vostre ricerche bibliche. Alcuni testi sono reperibili nel web anche nel formato PDF, mentre alcuni software sono scaricabili nel formato uTorrent.

bible worksBibleWorks9 – Software for Biblical Exegesis & Research: (Clicca qui il per il Download diretto via uTorrent – 11.81 GB – versione per Windows; clicca qui per scaricare l’app da installare sul tuo PC che ti servirà ad installare BW9). Per il non funzionamento dei link non mi assumo alcuna responsabilità in quanto i suoi contenuti sono proprietà dei rispettivi sviluppatori e server ospitanti.

All’interno di questo potentissimo software troverete tutto il necessario per analizzare il testo originale delle Scritture in centinaia di traduzioni +50 testi (dizionari ed enciclopedie) in lingua originale e database morfologici, decine di riferimenti lessicaligrammaticali, oltre a un gran numero di opere di riferimento! Invece di fornire una serie di volumi cartacei costosi, gli sviluppatori di BibleWorks hanno integrato una grande gamma di materiale con i più potenti strumenti di morfologia e di analisi. Dopo aver provato svariati software, BibleWorks lo considero attualmente il migliore in circolazione. Per avere una licenza originale bisogna acquistarlo collegandosi al sito web degli sviluppatori: www.bibleworks.com. Attualmente esiste la versione BW10 a circa $350. Questo software contiene anche (e non solo) i seguenti testi di approfondimento linguistico (che si trovano anche nella versione scaricabile via uTorrent, completa di tutto):

  • Bauer-Danker, Greek-English Lexicon of the New Testament;
  • Brown-Driver-Briggs, Hebrew and English Lexicon (Unabridged)
  • Harris, Theological Wordbook of the Old Testament
  • Hollday, Hebrew and Aramaic Lexicon of the Old Testament
  • Louw-Nida, Greek-English Lexicon of the New Testament
  • Lust-Eynikel-Hauspie, A Greek-English Lexicon of the Septuagint
  • Koehler & Baumgartner, Hebrew and Aramaic Lexicon of the Old Testament

Testi consigliati non inclusi all’interno del Software, ma acquistabili su Amazon

Testi reperibili in formato PDF

Come già detto, alcuni testi sono reperibili nel formato PDF e scaricabili gratuitamente da un sito molto famoso: www.archive.org. Questo sito contiene una quantità infinita di materiale di studio e approfondimento di ogni tipo, per cui sarà il lettore a cercare da sé eventuale materiale extra che più preferisce (qualora fosse disponibile). Per facilitarvi il lavoro di ricerca, di seguito vi elenco alcuni testi da me consigliati con il rispettivo link per il download diretto. Si aprirà una pagina con il testo in PDF, dovrete solo salvare con nome sul vostro PC o Mac. Se i link non funzionano non dipende da me, ma dal sito madre che li ospita. Non mi assumo alcuna responsabilità per il non funzionamento di qualunque link esterno al mio blog.

Inoltre, sono in possesso di vari testi di approfondimento delle lingue antiche quali il Persiano, il Geroglifico, il Sumero, l’Accadico, l’Ugaritico, l’Assiro (Cuneiforme), il Greco e tantissimo altro materiale utile per lo studio delle antiche civiltà e religioni. Sarò lieto di mandare per email la versione in PDF (reperibile liberamente dal web) a quanti me li chiederanno.

Grammatica di riferimento per lo studio dell’Ebraico Biblico e altre lingue